26
ott

 

Si è tenuto giovedì 6 ottobre 2022 presso la sede di San Pietro in Vincoli dell’Università La Sapienza di Roma il seminario organizzato da WEC Italia – Comitato Nazionale Italiano del Consiglio Mondiale dell’Energia e AIDIC – Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica dal titolo “Efficienza impiantistica e tecnologie di abbattimento della CO2”.

L’andamento crescente delle emissioni della CO2 in atmosfera a livello globale impone l’adozione di misure repentine, che vanno modulate sia sul breve che sul lungo periodo, per scongiurare gli effetti derivanti dai cambiamenti climatici. Nonostante gli accordi internazionali sul clima abbiano fatto registrare un sostanziale accordo sul fatto che la via maestra per l’abbattimento delle emissioni sia la sostituzione di fonti di energia primaria tradizionali per la produzione energetica e di commodities con fonti rinnovabili, oggi non siamo ancora in grado di attuare questo processo a tutti i comparti del settore energetico.

In un’ottica di necessaria gradualità della transizione energetica e tecnologica, per intervenire sulle emissioni di CO2 appare necessario percorrere contemporaneamente più strade e abbracciare soluzioni che offrano una possibile applicazione in contesti geografici e settoriali diversi, tra cui interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica di processi industriali di larga scala particolarmente energivori con emissioni «hard to abate»; sviluppo di tecnologie per la cattura e confinamento geologico della CO2; sviluppo di nuovi processi per l’utilizzo della CO2. Come ampiamente condiviso dalla scienza e dalle organizzazioni internazionali che elaborano gli scenari energetici più autorevoli e indipendenti infatti, in nessuno degli scenari di contenimento della CO2 coerenti con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi si potranno raggiungere i target prefissati escludendo una o più tra queste opzioni.

È a partire da queste riflessioni che WEC Italia ed AIDIC, da tempo impegnate in un percorso sinergico di approfondimento sui temi della transizione ecologica, hanno organizzato il seminario “Efficienza impiantistica e tecnologie di abbattimento della CO2”, con l’obiettivo di favorire il confronto tra istituzioni, aziende, università, associazioni ed esperti sulle sfide connesse alla decarbonizzazione del settore energetico. L’iniziativa è stata anche l’occasione per presentare il recente position paper Efficienza Impiantistica e CCUS realizzato da AIDIC in collaborazione con WEC Italia.

WEC Italia ringrazia i relatori dell’incontro: Paolo D’Ermo, Giuseppe Ricci, Luca di Palma, Marcello Capra, Alessia Borgogna, Daniele Provenziani, Roberto Millini, Mauro Piasere, Egidio Zanin, Benedetta De Caprariis, Raffaele Avella.

Di seguito potete trovare le risultanze dell’iniziativa e i contenuti dell’incontro

Comments are closed.