14
nov

Top News

S

aipem, società operante nel settore della prestazione di servizi per il settore dell’energia e delle infrastrutture, ha appena siglato due nuovi contratti offshore per attività di trasporto e di installazione di condotte. Il valore complessivo delle due operazioni si aggirerebbe intorno ai 600 milioni di dollari. Il primo contratto riguarda il giacimento di gas Jansz-lo, situato a una profondità di 1.400 metri e a circa 200 km dalla costa australiana assegnato dalla compagnia Chevron Australia nell’ambito del progetto Gorgon. Le attività verranno effettuate a partire dal 2024 con l’ausilio della nave Saipem Constellation progettata per le operazioni offshore.
Il secondo contratto, invece, fa parte del progetto Sakarya Gas Field Development, primo giacimento di gas naturale scoperto nella parte turca del Mar Nero a 175 km dalla costa di Eregli. Il contratto prevede il trasporto e l’installazione di condotte fino ad una profondità di 2.200 metri. Le operazioni offshore, che in questo caso partiranno nel 2022, saranno affidate alla nave Castorone.

Leggi qui il comunicato→
                                                                                                                           
Fonte: Saipem 

Notizie settembre 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

0 Nessun commento

Comments are closed.