08
set

Top News

I

l giorno 31 Agosto 2021 si è tenuto un incontro presso il Palazzo dell’Informazione a Roma tra le imprese leader del settore energetico che parteciperanno al padiglione italiano del prossimo Expo Dubai 2020 alla presenza del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi di Maio. All’evento si sono susseguiti gli interventi istituzionali degli addetti ai lavori per il padiglione italiano.
I rappresentanti delle imprese presenti all’incontro hanno descritto il loro contributo a Expo 2020. Tra questi, l’Amministratore delegato di Enel X, Francesco Venturini, ha rivelato la natura delle installazioni progettate dall’azienda per l’esposizione, che saranno due grandi cerchi sospesi a 12 metri d’altezza, composti ognuno di circa 300 luci led, dal nome “The second sun” e “The second moon”. Obiettivo del progetto è quello di coniugare il divertimento degli spettatori e rappresentare lo sviluppo della tecnologia italiana all’estero. Successivamente è stata la volta dell’ad di Eni Claudio Descalzi a dell’ad di Saipem Francesco Caio, i quali hanno rispettivamente sottolineato la necessità di portare sul mercato economico nuovi impianti capaci di favorire la transizione energetica. Dal canto suo Snam ha messo al centro delle sue iniziative per Expo 2020 l’idrogeno, considerato dall’azienda cruciale per il processo di decarbonizzazione attuato nei paesi europei. Infine, Terna ha presentato la sua installazione, un’opera d’arte composta interamente da materiali sostenibili che ha l’ambizione di rappresentare la futura rete di trasporto di energia sostenibile.

Vedi l’evento→
                                                                                                                           
Fonte: Italy Expo 2020 

Notizie settembre 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

Comments are closed.