full
image
#666666
https://www.wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
https://www.wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 3924822149
Via Ostiense 92, 00154 Roma

Top news

06
apr

IRENA (International Renewable Energy Agency) ha recentemente pubblicato un report che presenta le statistiche sulla capacità di generazione di energia rinnovabile a livello globale per l’ultimo decennio (2011-2020), la precedente edizione abbracciava infatti gli anni 2010-2019.

02
apr

ACE, The Alliance for Beverage Cartons and the Environment, ha recentemente pubblicato la roadmap di settore fino al 2030, delineando la sua continua dedizione all’imballaggio sostenibile.In linea con la visione di ACE, entro il 2030, nell’Unione Europea gli imballaggi per il beverage saranno completamente riciclabili e riciclati, realizzati solo con materiale rinnovabile o riciclato, nonché interamente realizzati con materie prime di origine sostenibile, e saranno la soluzione di imballaggio con la più bassa impronta di carbonio possibile.

01
apr

Il Consiglio dei regolatori energetici Ue (Ceer) ha recentemente pubblicato una prima analisi degli effetti del Covid-19 sul settore energetico UE.
Sulla base delle informazioni trasmesse dai regolatori nazionali, il Consiglio ha analizzato le misure adottate nei vari Paesi e l’impatto della crisi sanitaria sui mercati, gli operatori del trasporto e della distribuzione, i fornitori e i consumatori.

30
mar

Questa settimana Arera ha pubblicato la scheda tecnica relativa all’aggiornamento delle condizioni di tutela del II trimestre del 2021.
Secondo l’analisi effettuata si registrerà un aumento del costo per l’energia elettrica in ambito domestico, con una variazione della spesa complessiva del 3,84% rispetto al trimestre precedente; questo a causa dell’aumento della spesa per la materia energia, legato, all’incremento della componente a copertura dei costi di acquisto dell’energia elettrica, del corrispettivo di perequazione e della componente a copertura dei prezzi di dispacciamento (rispettivamente +1,86%, +0,16% e +1,82

22
mar

IRENA (International Renewable Energy Agency) ha presentato nel corso del Berlin Energy Transition Dialogue (16-17 marzo 2021), l’anteprima del suo nuovo report “World Energy Transitions Outlook”, il quale delinea un percorso per raggiungere a livello globale gli obiettivi dell’accordo di Parigi, e fermare il ritmo del cambiamento climatico, trasformando il panorama energetico globale.

18
mar

Questa settimana l’IEA ha pubblicato il nuovo report Oil 2021 che analizza l’andamento della domanda di petrolio a seguito delle variazioni dovute alla pandemia Covid-19.
Secondo lo studio i mercati petroliferi mondiali si stanno riequilibrando dopo che la crisi del Covid-19 ha provocato un crollo della domanda senza precedenti nel 2020, ma potrebbero non tornare mai allo status quo, infatti i rapidi cambiamenti di comportamento dovuti alla pandemia e una spinta più forte da parte dei governi verso un futuro a basse emissioni di carbonio, hanno causato un drastico spostamento al ribasso delle aspettative per la domanda di petrolio nei prossimi sei anni.

16
mar

E’ recentemente stato pubblicato un nuovo studio di IRENA (International Renewable Energy Agency), realizzato in collaborazione con l’Università di Aalborg (AUU), secondo il quale i sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento possono aiutare a incrementare l’uso di energia rinnovabile, diminuire l’utilizzo di combustibili fossili nel settore del riscaldamento e del raffreddamento, e migliorare la qualità dell’aria urbana.

11
mar

A seguito del varo del Decreto Milleproroghe 2020, che anticipa parzialmente la direttiva Red II, aumentano in Italia i progetti sulle comunità energetiche.
A Napoli Legambiente sta per inaugurare un progetto che vedrà coinvolta la Fondazione Famiglia di Maria e 40 famiglie del quartiere di San Giovanni a Teduccio, con il supporto della Fondazione con il sud.

10
mar

Questa settimana è stato pubblicato l’aggiornamento del 17° Rapporto Audimob di Isfort, l’Istituto superiore di formazione e ricerca per i trasporti, curato da Carlo Carminucci, direttore della Ricerca dell’Istituto. L’analisi si basa su un’indagine campionaria annuale sulla mobilità della popolazione italiana tra i 14 e gli 80 anni, attraverso interviste telefoniche, la quale è attualmente alimentata da 21 annualità, dal 2000 al 2020 (il 2021 è in corso), e si stima che nel 2020 siano stati intervistati complessivamente 16.200 individui.

03
mar

Dalla “Relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza” relativa al 2020, presentata al Parlamento dall’intelligence italiana, emerge come nel 2020 i rischi per la dipendenza energetica nazionale si siano significativamente attenuati

02
mar

Il Covid-19 e la conseguente crisi economica hanno avuto un impatto su quasi ogni aspetto della produzione e della distribuzione di energia a livello globale. La pandemia ha definito le tendenze dell’energia e delle emissioni nel 2020, portando a una riduzione per quanto riguarda il consumo di combustibili fossili per gran parte dell’anno.

25
feb

Questa settimana, al termine di un dibattito iniziato lo scorso maggio, la Commissione Europea ha esposto la nuova strategia sul cambiamento climatico. Il nuovo modus operandi è in linea con i provvedimenti già adottati nel 2013, ma tiene conto sia dei nuovi sviluppi internazionali, come ad esempio l’Accordo di Parigi, che delle evoluzioni riscontrate nell’ambito del cambiamento climatico stesso.

24
feb

Il nuovo progetto IBSI (Italian Blockchain Service Infrastructure), promosso da Agenzia per l’Italia Digitale (AGiD), CIMEA, CSI Piemonte, ENEA, INAIL, INFRATEL ITALIA, INPS, Politecnico di Milano, Poste Italiane, RSE, GSE, SOGEI e Università di Cagliari, mira a realizzare la prima rete italiana basata sulla blockchain, per l’erogazione di servizi di interesse pubblico. IBSI mira infatti ad approfondire le potenzialità di questa tecnologia, come ad esempio gestire i certificati pubblici in modo completamente digitale, tracciare la filiera del made in Italy, sviluppare modelli energeticamente sostenibili e rinnovabili e, più in generale, contribuire alla lotta al cambiamento climatico.

23
feb

L’ultima pubblicazione dell’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (IRENA), “International oil companies and the energy transition”, analizza le strategie di sette compagnie petrolifere internazionali (IOC) nel contesto della transizione energetica, BP PLC, Chevron Corp., Eni Spa, Equinor ASA, Exxonmobil Corp., Royal Dutch Shell PLC e Total SE., descrivendo le differenti strategie che queste aziende stanno adottando per rimanere al passo con la trasformazione in corso del sistema energetico, e valuta le misure che hanno attuato rispetto ai requisiti di stabilizzazione climatica.

16
feb

L’ Agenzia internazionale dell’energia ha recentemente pubblicato l’Oil market report del mese di febbraio, sottolineando come la domanda del petrolio dovrà attendere la seconda metà del 2021 per risalire dopo la decrescita dovuta alle misure per contenere la diffusione del Covid-19. Le previsioni di crescita della domanda economica e petrolifera dipendono infatti in larga misura dai progressi compiuti nella distribuzione e somministrazione di vaccini e dall’allentamento delle restrizioni nelle principali economie mondiali.

12
feb

“Porti verdi: la rotta per uno sviluppo sostenibile” è il nuovo rapporto nato dalla collaborazione di Enel X e Legambiente, al fine di analizzare e adottare strategie congiunte per facilitare il percorso verso la decarbonizzazione del sistema portuale, e integrare il settore nel contesto della transizione energetica. In questa direzione, il coinvolgimento delle autorità locali nelle decisioni, e il ricorso ai fondi europei provenienti dal Next Gen EU, sono emersi come due importanti strumenti per il raggiungimento di tale fine.

07
feb

Secondo il recente rapporto congiunto di Eurelectric – EY, gli investimenti europei nel settore delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici necessari di qui al 2030 ammontano a 105 miliardi di euro, di cui 20 mld € per le colonnine pubbliche, 60 mld € per quelle private e più 25 mld € per adeguare le reti di distribuzione.

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off