full
image
#666666
https://www.wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
https://www.wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 3924822149
Via Ostiense 92, 00154 Roma

Top news

31
mag

Eni e Ansaldo Energia hanno avviato una collaborazione per lo sviluppo di soluzioni innovative per l’accumulo di energia elettrica alternative alle batterie elettrochimiche.
L’accordo prevede l’utilizzo di nuove tecnologie in diversi siti di Eni e di altre compagnie sussidiarie per permettere di sfruttare al meglio la potenzialità dei sistemi di produzione e consumo elettrico. Tra le tecnologie di accumulo proposte ci sono sistemi “power-to-Gas”, impianti di pompaggio, sistemi ad aria compressa e altri sistemi di accumulo termico.

30
mag

I 27 Paesi Membri UE hanno raggiunto un accordo sul petrolio russo: stop all’importazione via nave di greggio, si prevede una riduzione del 90%. L’accordo raggiunto dopo quasi un mese di negoziati ha dovuto conciliare la posizione contraria di Slovacchia, Repubblica Ceca, Bulgaria e Ungheria. Il Consiglio annuncia che avvierà una nuova fase di dialogo per fermare anche le importazioni tramite Oleodotti e Germania e Polonia dichiarano che fermeranno i flussi su Druzhba.

25
mag

I consumi elettrici italiani rimangono in positivo.
Il report pubblicato da Terna mostra ad aprile una domanda di elettricità di 24,1 miliardi kWh (+0,6% rispetto ad aprile 2021 e +0,4% rispetto a marzo 2022).
Questo dato va contestualizzato dal fatto che il mese ha avuto due giornate lavorative in meno (19 anziché 21) e una temperatura media di 0,8°C superiore rispetto all’anno precedente. Il dato destagionalizzato indica una crescita del 2,8%.

24
mag

Le previsioni della Commissione Europea stimano una crescita del Pil perl’Italia del 2,4%, inferiore rispetto alla stima del 4,3% effettuata lo scorso novembre..
Crescono anche i timori per l’inflazione, il rischio di un periodo di stagflazione – cioè contemporanea mancanza di crescita e aumento dei prezzi – è preso in considerazione dal report della Commissione “Alternative Scenarios on the economic outlook”

23
mag

“Aumentare gli investimenti pubblici per la transizione verde, digitale e per la sicurezza energetica, anche facendo uso dei programmi UE Recovery and Resilience Facility, REpowerEU e di altri fondi Ue”, queste alcune delle raccomandazioni espresse dalla Commissione all’Italia per un maggiore sforzo di investimento nell’ambito della transizione ecologica e della diversificazione e riduzione della dipendenza dai combustibili fossili. A tal scopo è stato pubblicato il “report on the 2022 National Reform Programme of Italy and delivering a Council opinion on the Stability Programme of Italy” in cui la commissione indica di “ridurre la dipendenza dai combustibili fossili e diversificare le importazioni di energia”.

28
feb

La settimana scorsa è stata presentata la X edizione dello studio “Le performance delle utility italiane. Analisi delle 100 maggiori aziende dell’energia, dell’acqua, del gas e dei rifiuti”, in base al quale è emerso che “Digitalizzazione, innovazione, cybersecurity e sostenibilità sono i quattro macrotrend che definiranno la trasformazione del settore utility”.

25
feb

Secondo recenti dati pubblicati da Eurostat, lo scorso mese di gennaio nell’Unione Europea l’inflazione delle fonti di energia ha raggiunto il 27%, livello più alto da quando sono iniziate le pubblicazioni dell’indice armonizzato dei prezzi al consumo (Hicp) nel 1997. Da marzo 2021 infatti l’inflazione energetica è salita gradualmente fino a superare nell’ottobre 2021 il precedente record dell’indice Hicp (17% a luglio 2008) e arrivare al 27% di gennaio.

22
feb

In base ai dettagli emersi su un accordo raggiunto tra Edison, Eni e Ansaldo Energia, le tre compagnie sono alleate nella produzione di idrogeno verde, attraverso l’elettrolisi dell’acqua, o blu, tramite l’impiego di metano con cattura della CO2 prodotta, da utilizzare come combustibile in miscela con il gas naturale nella nuova centrale da 780 MW che Edison avvierà a Porto Marghera entro il secondo semestre di quest’anno.

19
feb

Secondo un recente accordo tra Axpo e Rina, le due compagnie identificheranno soluzioni “tecnicamente e commercialmente fattibili” per ridurre le emissioni delle centrali a ciclo combinato Calenia Energia e Rizziconi Energia attraverso la rimozione e lo stoccaggio o riutilizzo della CO2 emessa. L’accordo prevede uno studio di fattibilità per l’applicazione di sistemi carbon capture storage e utilisation (Ccsu) nei due impianti situati a Sparanise (Caserta) e Rizziconi (Reggio Calabria).

15
feb

Il 2022 si prospetta come l’anno del rilancio per le operazioni di Mergers & Acquisitions legate alla transizione energetica.
Le operazioni M&A dell’industria saranno caratterizzate da sei principali temi legati alla transizione energetica.
Primo: rendere più green il business esistente. Gli operatori stanno chiudendo deal significativi volti a ridurre le emissioni di carbonio delle loro attività, in compliance al traguardo net zero.

16
dic

Le compagnie europee dei sistemi di trasmissione di gas Snam, GRTgas ed Enagás hanno firmato oggi a Parigi un’intesa per unire gli sforzi al fine di stimolare la crescita del settore dell’idrogeno pulito. Le tre aziende, come primo atto investiranno 33 milioni di euro nel Clean H2 Infra Fund. Il Clean H2 Infra Fund è un fondo…

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off