full
image
#666666
https://www.wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
https://www.wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 06 51605091 - 06 51435403
Via Ostiense 92, 00154 Roma

Studi e analisi

11
feb

Entro il primo semestre2020 gli impianti Versalis di Crescentino saranno operativi.
Eni, che più di un anno fa ha acquisito le attività “bio” del Gruppo Mossi & Ghisolfi , fa sapere che la centrale a biomasse per la generazione di energia elettrica e parte dell’impianto di trattamento acque con la produzione di bio-gas sono già stati riavviati. “Ora sono in corso le attività per il riavvio dell’impianto di bioetanolo previsto entro il primo semestre 2020.

10
feb

Comunità energetiche, repowering e semplificazione iter autoizzativiil. Sono questi alcuni degli aspetti cruciali per lo sviluppo delle Fonti Energetiche Rinnovabili in Italia emersi dall’incontro Aiee/Adam Smith Society “Un new deal delle fonti rinnovabili per una cooperazione virtuosa – il tema autorizzativo: non problemi ma proposte” tenutosi lo scorso 10 febbraio a Roma.

06
feb

La geografia della domanda energetica mondiale in questi ultimi anni è cambiata in modo significativo. Solo per dare alcuni elementi, la domanda energetica mondiale è sempre più trainata dai paesi al di fuori dell’area OCSE. L’Unione Europea, in particolare, è destinata a pesare sempre meno sulla domanda globale e sulle emissioni conseguenti di CO2. Secondo i dati dell’International Energy Agency, al 2035 le emissioni di CO2 da usi energetici dell’Unione Europea peseranno per poco più dell’8% sulle emissioni globali. Dunque anche un loro eventuale dimezzamento o azzeramento su base unilaterale inciderebbe in modo marginale sulle emissioni mondiali. Questo elemento deve spingere l’Unione Europea ad affiancare al suo ruolo di leadership nelle politiche ambientali anche quello di facilitatore della cooperazione multilaterale in tema di energia e ambiente al fine di un efficace coinvolgimento anche dei paesi principalmente responsabili, quali Cina e USA, delle emissioni di CO2 a livello globale.

05
feb

Nel 2019 sono 107 i depositi di gas naturale liquefatto, un dato che evidenzia un incremento pari al 50% rispetto all’anno precedente. I dati contenuti nel consueto Osservatorio di Ref-E segnalano anche “che l’espansione dell’infrastruttura è ancora una volta riconducibile principalmente all’incremento dei punti vendita carburante per il trasporto pesante stradale, che si sono attestati sulle 70 unità”.

04
feb

Non ci sarà solo l’auto elettrica nella mobilità del futuro tedesca. Il Governo si appresta infatti a presentare una strategia per l’idrogeno che avrà al centro anche il settore dei trasporti. WEC Italia ed AICIC affronteranno gli sviluppi della filiera dell’idrogeno nel contesto della transizione energetica con una Conferenza internazionale che si terrà a Roma presso la sala della Protomoteca in Campidoglio il prossimo 12 maggio.

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off