full
image
#666666
https://www.wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
https://www.wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 06 51605091 - 06 51435403
Via Ostiense 92, 00154 Roma

Primo Piano

27
mag

Risultanze dal web talk organizzato dal WEC Italia, che ha presentato l’attività di monitoraggio del WEC sugli impatti del COVID-19 sul settore energetico e gli scenari post-crisi elaborati dall’Associazione a partire dalla consultazione con il suo network internazionale

19
mar

Da sola nessuna delle tecnologie tra quelle in fase di sviluppo potrà essere la risposta alle strategie di de-carbonizzazione. Tuttavia, al di là di poche eccezioni, gli investimenti oggi sono grandemente indirizzati alle soluzioni basate su batterie. Infatti, circa il 90% dei 9,1 miliardi $ messi a disposizione da Ventur Capitals nel terzo quadrimestre del 2019 sono stati indirizzati a tecnologie che utilizzano batterie al litio. La necessità di soluzioni che abbiano allo stesso tempo la capacità di stoccare energia su un arco temporale mensile o stagionale, e abbiano un ciclo di vita che vada oltre il decennio dovrà guidare gli sforzi in ricerca e innovazione degli energy storage.

06
feb

La geografia della domanda energetica mondiale in questi ultimi anni è cambiata in modo significativo. Solo per dare alcuni elementi, la domanda energetica mondiale è sempre più trainata dai paesi al di fuori dell’area OCSE. L’Unione Europea, in particolare, è destinata a pesare sempre meno sulla domanda globale e sulle emissioni conseguenti di CO2. Secondo i dati dell’International Energy Agency, al 2035 le emissioni di CO2 da usi energetici dell’Unione Europea peseranno per poco più dell’8% sulle emissioni globali. Dunque anche un loro eventuale dimezzamento o azzeramento su base unilaterale inciderebbe in modo marginale sulle emissioni mondiali. Questo elemento deve spingere l’Unione Europea ad affiancare al suo ruolo di leadership nelle politiche ambientali anche quello di facilitatore della cooperazione multilaterale in tema di energia e ambiente al fine di un efficace coinvolgimento anche dei paesi principalmente responsabili, quali Cina e USA, delle emissioni di CO2 a livello globale.

04
feb

Non ci sarà solo l’auto elettrica nella mobilità del futuro tedesca. Il Governo si appresta infatti a presentare una strategia per l’idrogeno che avrà al centro anche il settore dei trasporti. WEC Italia ed AICIC affronteranno gli sviluppi della filiera dell’idrogeno nel contesto della transizione energetica con una Conferenza internazionale che si terrà a Roma presso la sala della Protomoteca in Campidoglio il prossimo 12 maggio.

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off