full
image
#666666
https://www.wec-italia.org/wp-content/themes/zap-installable/
https://www.wec-italia.org/
#4a90c2
style2
(0039) 06 51605091 - 06 51435403
Via Ostiense 92, 00154 Roma

Posts Tagged ‘Gas

16
dic

“Preservare il mercato del gas Ue per sfruttare i gas rinnovabili, decarbonizzati e a basse emissioni di CO2” e “stabilire i principi per il trasporto nel sistema di nuovi gas come idrogeno e biometano”. Sono le principali raccomandazioni della “Roadmap al 2050 per le reti del gas”, presentata a Bruxelles da EntsoG in occasione della conferenza annuale che ha celebrato il decimo anniversario dell’associazione.

20
ott

L’autorità egiziana di regolazione del gas, Gasreg, collaborerà con l’Arera in vista della liberalizzazione del mercato del Paese arabo. E’ quanto deciso dai presidenti dei due regolatori, Karem Mahmoud e Stefano Besseghini, in un incontro a Milano, frutto della comune adesione di Gasreg e Arera a Medreg, l’associazione delle authority per l’energia dei Paesi del Mediterraneo di cui l’autorità italiana è fondatore e vice-presidente permanente.

07
giu

La geopolitica fornisce una visione chiara delle opportunità e dei vincoli che potrebbero fare dell’Italia uno dei principali hub europei di gas naturale. Le opportunità risiedono in tipicità geografiche piuttosto tangibili, ovvero la posizione privilegiata della Penisola sia in quanto crocevia dell’Europa occidentale e orientale, sia come molo naturale al centro del Mediterraneo, sede di importanti giacimenti di gas ancora poco sfruttati. I vincoli, d’altra parte, si palesano guardando i dati sulla dipendenza energetica del Paese dai mercati esteri: secondi i dati Eurostat 2018, infatti, la domanda nazionale di energia dipende dalle importazioni per più dei due terzi.

04
apr

Tra il 2019 e il 2023 è in programma o è stata annunciata l’entrata in funzione in Italia di 14 impianti di stoccaggio gas sotterranei, per un totale 249 miliardi di piedi cubi. Lo riporta il centro studi GlobaiData nel rapporto “Underground gas storage industry outlook in Europe to 2023”, secondo cui tale volume rappresenta il 35% dei nuovi stoccaggi che saranno realizzati in Europa nei prossimi cinque anni.

18
mar

Secondo un recente studio commissionato dal consorzio ‘Gas for climate’ a Navigant, combinare l’elettricità con gas rinnovabili come l’idrogeno da eolico e solare e il biometano, permetteranno all’Europa di dotarsi di un sistema energetico carbon free al 2050 comportando allo stesso tempo un risparmiando di 217 miliardi di € ogni anno.

12
mar

Secondo un recente studio di Accenture intitolato “Flessibilità, un’opportunità per la transizione energetica”, nel 2030 il sistema elettrico italiano dovrà affrontare la sfida posta da elettrificazione e rinnovabili. Per tale motivo, nei prossimi anni sarà necessario intraprendere un processo di trasformazione, che comporterà l’evoluzione delle infrastrutture esistenti in considerazione di due fattori principali: l’aumento dei consumi (dovuto soprattutto alla diffusione della mobilità elettrica e delle pompe di calore) e il maggiore impiego delle fonti rinnovabili non programmabili. Inoltre, anche il calo della capacità termica in esercizio, ad esempio per il “phase-out” del carbone, avrà un impatto sull’intero sistema. In particolare, il periodo più critico potrebbe essere quello invernale, sia a causa della ridotta produzione di energia fotovoltaica, sia per il maggior utilizzo dei dispositivi di riscaldamento; le ore 18:00 dei giorni feriali rappresentano l’orario di maggiore stress della rete, in corrispondenza di un maggior numero di veicoli elettrici messi in carica.

15
gen

Importanti conferme sull’avanzamento dei progetti di infrastrutture per il trasposto di gas nel Mediterraneo orientale. Il successo del finanziamento del consorzio per la realizzazione del Tap, contestualmente all’incontro del Cairo per la realizzazione di un forum di coordinamento per lo sfruttamento dei giacimenti gasieri, dimostrano il momentum favorevole di questa risorsa.

seta
default
Caricando gli articoli...
link_magnifier
#5c5c5c
on
loading
off