07
lug

Top News

P

er finanziare la transizione ecologica e scongiurare il “greenwashing”, la Commissione Europea presenta una serie di proposte e provvedimenti, che toccano un ventaglio di settori che vanno dai green bond, al gas, fino al nucleare.
Creare un quadro abilitante per gli investimenti sostenibili, accrescere le opportunità per istituzioni finanziarie e imprese di contribuire alla sostenibilità, gestire e integrare i rischi climatici e ambientali nel sistema economico, sono i tre macro obiettivi fissati dall’UE, che verranno rispettivamente realizzati seguendo sei punti principali: ampliamento dell’attuale “arsenale legislativo” sulla finanza sostenibile per facilitare il finanziamento della transizione, coinvolgere nella finanza sostenibile Pmi e consumatori dotandoli di adeguati strumenti e incentivi, rafforzare la resilienza del sistema economico e finanziario ai rischi climatici e ambientali, aumentare il contributo del settore finanziario alla sostenibilità, garantire l’integrità del sistema finanziario Ue, creare iniziative e norme internazionali di finanza sostenibile e sostenere i Paesi partner Ue.
Allo scopo di incentivare il finanziamento degli investimenti sostenibili, la Commissione ha proposto anche un regolamento su una norma volontaria europea per le obbligazioni verdi (EUGBS, European Green Bond Standard), che introdurrà uno standard rigoroso a cui tutti gli emittenti (privati e sovrani) potranno aderire volontariamente. La norma europea per le obbligazioni verdi stabilirà uno standard di riferimento sull’uso che le imprese e le autorità pubbliche possono fare di questi strumenti per raccogliere fondi sui mercati dei capitali allo scopo di finanziare investimenti ambiziosi, nel rispetto di requisiti stringenti di sostenibilità e proteggendo gli investitori dall’ecologismo di facciata.
La Commissione ha inoltre adottato l’atto delegato che integra l’articolo 8 del regolamento sulla tassonomia, altro punto centrale, che impone alle società finanziarie e non finanziarie di fornire agli investitori le informazioni sulle prestazioni ambientali dei loro attivi e delle loro attività economiche.

Leggi il nuovo comunicato stampa della Commissione Europea→
                                                                                                                           
Fonte: Commissione Europea 

Notizie luglio 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

Comments are closed.