16
dic

Top News

L

e compagnie europee dei sistemi di trasmissione di gas Snam, GRTgas ed Enagás hanno firmato oggi a Parigi un’intesa per unire gli sforzi al fine di stimolare la crescita del settore dell’idrogeno pulito. Le tre aziende, come primo atto investiranno 33 milioni di euro nel Clean H2 Infra Fund. Il Clean H2 Infra Fund è un fondo di investimento gestito Hy24, una joint venture tra Ardian e FiveT Hydrogen, che ha come obiettivo quello di sostenere lo sviluppo delle infrastrutture per l’idrogeno pulito con una dotazione di 1500-1800 milioni di euro. Investendo nel Clean H2 Infra Fund, le tre compagnie mirano a creare un’industria dell’idrogeno pulito sostenibile a livello europeo. Secondo l’ad di Enagás, Marcelino Oreja, i tre Transmission system operator sono e saranno attori chiavi per lo sviluppo del settore. Per l’AD di Snam, Marco Alverà, invece, attraverso questo accordo, tre importanti operatori di rete europei si impegnano a lavorare insieme per contribuire all’accelerazione della transizione energetica in tutto il continente in linea con il percorso prefigurato dal pacchetto FIT for 55. A queste parole, sono seguite quelle dell’AD di GRTgaz, Thierry Trouvé, il quale ha sottolineato il ruolo cruciale che verrà ricoperto dall’idrogeno nel bilanciamento del sistema elettrico e nell’ambito degli attuali sforzi di decarbonizzazione. Infine, l’AD di Hy24, Pierre-Etienne Franc, ha ribadito che l’impegno delle tre aziende nel settore dell’idrogeno pulito renderà più facile lo sviluppo dell’industria.

Fonte: Hy24 

Notizie settembre 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

Comments are closed.