05
mar

Top News

L

a Commissione Europea ha presentato lo scorso 4 marzo la Legge sul Clima, uno dei pilastri del Green New Deal e “roadmap” dove viene tracciata la strada per il raggiungimento dell’obiettivo di azzeramento delle emissioni nette al 2050.

La legge, che include obblighi vincolanti per tutti gli Stati Membri per il raggiungimento dell’obiettivo, prevede l’utilizzo di misure di compensazione per eliminare le emissioni residue nei settori di più difficile de carbonizzazione. Tali misure includono gli assorbitori naturali e le tecnologie di cattura utilizzo e sequestro della CO2 (CCUS). Per raggiungere l’obiettivo al 2050, anche gli obiettivi di medio termine saranno oggetto di revisione, con una proposta (presentazione prevista entro settembre 2020) di portare il target di riduzione delle emissioni al -50-55% rispetto ai livelli del 1990.
A tele scopo, oggetto di revisione saranno anche le direttive sull’ETS, sull’efficienza energetica, sulle rinnovabili, sul burden sharing, sui cambiamenti di destinazione d’uso dei terreni e sulle emissioni del settore trasporti (auto e furgoni).

Per l’ulteriore abbattimento delle emissioni che dovrà essere attuato nel periodo 2030-2050, verranno prese decisione in base ai dati scientifici più aggiornati ed alle soluzioni tecnologiche più vantaggiose, ponendo particolare attenzione ai temi dei costi, dell’efficienza e dell’equità seguendo il principio di una transizione giusta e socialmente equa. Azioni di verifica quinquennali a partire dal 2023 verranno messe in campo per valutare la congruità delle misure messe in campo con il raggiungimento degli obiettivi.

Scarica il documento della Commissione →
                                                                                                                           
Fonte: Commissione Europea 

Notizie marzo 2020

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

0 Nessun commento

Comments are closed.