13
apr

Top News

S

econdo il report “Key electricity trends 2020”, recentemente pubblicato dall’International Energy Angency, su scala mensile nel mercato globale nel 2020, l’impatto della crisi del Covid-19 sulla produzione di elettricità è visibile soprattutto nei mesi di aprile e maggio. Ad aprile 2020, la produzione netta totale di elettricità è stata di 747,2 TWh, la più bassa registrata da gennaio 2010.Nel 2020 nei paesi OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), la produzione totale rinnovabile è stata di 3.269,1 TWh, in aumento del 7,5% o 228,8 TWh rispetto al 2019. Questo aumento è stato guidato dalla produzione eolica pari a 922,4 TWh nel 2020, un aumento dell’11,6% (95,8 TWh) rispetto al 2019. La produzione solare è stata pari a 433,9 TWh, in aumento del 20,2% (73,0 TWh) rispetto al 2019. La produzione idroelettrica è stata di 1.556,9 TWh, in aumento del 3,5% (52,3 TWh) sempre rispetto all’anno precedente.
La produzione idroelettrica è risultata pari a 1.556,9 TWh nel 2020, in aumento di 52,3 TWh (+ 3,5%) rispetto al 2019. L’energia idroelettrica ha prodotto il 15,0% dell’elettricità totale nel 2020. L’aumento maggiore della produzione idroelettrica è stato nell’OCSE Eu, dove la produzione idroelettrica è stata di 621,3 TWh nel 2020, + 5,3% (31,1 TWh) rispetto al 2019.
Nel 2020, la produzione di energia solare nei Paesi OCSE è stata di 433,9 TWh, in aumento del 20,2% (72,5 TWh) rispetto al 2019. La produzione solare è aumentata in quasi tutti i paesi OCSE nel 2020 rispetto al 2019. L’aumento è stato principalmente guidato dalla maggiore produzione negli Stati Uniti.
La produzione eolica è aumentata nella maggior parte dei paesi OCSE nel 2020 rispetto al 2019. L’aumento è stato trainato principalmente dagli Stati Uniti, dove la produzione di energia eolica è stata di 331,3 TWh, in aumento di 36,3 TWh (+ 12,3%) rispetto al 2019.
Le esportazioni nette nei paesi OSCE in America sono state di 21,3 TWh, 14,3 TWh in più rispetto al 2020, principalmente a causa delle maggiori esportazioni, che erano 92,8 TWh nel 2020, in aumento del 14,1% rispetto al 2019. Nei Paesi OCSEEU, l’elettricità esportata nel 2020 è aumentata del 2,9% a 414,2 TWh e le importazioni di energia elettrica sono diminuite dello 0,1% a 416,9 TWh.

Leggi il report di IEA (International Energy Agency) →
                                                                                                                           
Fonte: International Energy Agency 

Notizie aprile 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

Comments are closed.