13
mag

Top News

Q

uesta settimana l’International Energy Agency ha pubblicato una preview del nuovo report in uscita il prossimo 18 maggio “Net Zero by 2050: a Roadmap for the Global Energy Sector”, in cui sono esposte riflessioni e prospettive sulle emissioni nette zero entro il 2050, ormai obiettivo comune da parte delle istituzioni e delle aziende a livello globale.
Il rapporto presenterà un percorso chiamato “Scenario Net-Zero Emissions by 2050 (NZE)”, finalizzato al raggiungimento di questo obiettivo a livello globale, il quale sarebbe compatibile con una probabilità del 50% di limitare l’aumento medio della temperatura globale a 1,5 ° C.Lo studio prende anche in considerazione in dettaglio l’infrastruttura energetica fisica che è in atto oggi, compresi i diversi tipi di fornitura di carburante, generazione di energia e usi finali come l’industria, i trasporti e gli edifici, basandosi quindi su aspetti concreti e odierni del settore energetico.
Lo scenario NZE si basa su tre principi chiave: l’adozione di tutte le tecnologie e le opzioni di riduzione delle emissioni è dettata dai costi, dalla maturità tecnologica, dalle scelte politiche e dai potenziali compromessi con obiettivi sociali più ampi e dalle condizioni del mercato e del paese; tutti i paesi cooperano per raggiungere le emissioni nette zero in tutto il mondo, riconoscendo le diverse fasi di sviluppo economico dei paesi e delle regioni e l’importanza di garantire una transizione giusta; una transizione ordinata nel settore energetico.
IEA sottolinea che il nuovo scenario NZE non deve essere confuso con il percorso verso le emissioni nette zero entro il 2050. Piuttosto, è un percorso che cerca di fornire chiarezza su cosa potrebbe effettivamente significare in pratica realizzare le ambizioni di raggiungere lo zero netto entro quell’anno, esplorando quindi le implicazioni di un’accelerata trasformazione del settore energetico per l’economia, l’industria, i cittadini e i governi.

Leggi lo studio dell’International Energy Agency (IEA)→
                                                                                                                           
Fonte: International Energy Agency (IEA)

Notizie maggio 2021

Pubblicazione a cura di: WEC Italia

TEMI TRATTATI:

    • Ambiente
    • Carbone
    • Economia & Business
    • Elettricità
    • Nucleare
    • Oil & Gas
    • Rinnovabili

Comments are closed.